• www.Articlelogy.com
  • Nuoto e Bici
  • English Version, maybe?

Mattine di Maggio 2012

Nuotato un ora al giorno tutti i giorni di maggio incluso 11 Maggio, giornata di cavalloni. Molto bello ma c'e' sempre il pericolo di sbattere contro qualche tronco portato dal mare quindi forse dovrei rinunciare alla missione in questi giorni. Mah.

23 Maggio 2012 
Ho ripreso a nuotare oggi (mercoledi) dopo un bel po' di giorni di buco.

Tutto comincio' sabato notte (12 maggio) che ci fu una specie di uragano e poi l' indomani mattina c' era un vento molto forte... sono andato fino al mare in bici ma non ho fatto il bagno..

e poi da li ha fatto ancora pioggia e poi ho perso il ritmo e non ho piu' nuotato, anche perche' hanno cominciato a mettere ombrelloni e sedie a sdraio e dove metto la bici io e' meglio se la tolgo per le otto di mattina e siccome ho perso il ritmo del sonno.. mi sono cominciato ad alzare alle 10 di mattina invece che alle 6!!!!

Ma ieri notte mi sono forzato di dormire e poi stamattina in piedi alle 6 e fuori alle 6:40.

Dopo questo periodo senza nuotare, il corpo ha perso il ritmo e la pedalata fino a la' e' sembrata dura, poi una volta arrivato l'acqua e' sembrata freddissima.. anche se dopo un po' mi sono comunque preso a nuotare e poi e' andato tutto abbastanza bene.

La morale qui e' che non bisogna perdere il ritmo, perche' a disabituarsi ci vuole proprio poco e poi si rischia di non proseguire con la "missione".

Ci si abitua a fare le stesse cose tutte le mattine e poi diventa tutto piu' facile, le si fa in automatico senza pensarci troppo.

Se invece si sta a casa anche un solo giorno, si spezza la continuita' e poi la continuita' diventa di NON andare e quindi e' facile che si spezzi la routine.

Per cui bisogna fare attenzione a continuare sempre nella routine e se per caso la si dovesse spezzare, bisogna essere consapevoli del fatto che ricominciare e' piu' difficile che smettere completamente.

E' un po' come quando si smette di fumare, se uno fa 10 giorni senza fumare, l' undicesimo giorno e' difficile tanto quanto lo e' stato il decimo giorno, meno un po' .

Se invece il decimo giorno si fuma, poi l' undicesimo giorno senza fumare diventa difficile tanto come il primo giorno, o quasi.



24 Maggio oggi ho fatto un poco di detour per controllare la pineta che c'e' subito dietro la spiaggia, ci sono sentieri con le staccionate, immagino d'estate faccia molto fresco, odore di pini, molto carino. Nuotato anche oggi la mia brava ora.

 


25 Maggio 2012

Oggi ho fatto la mia prima uscita classica al mare.. dopo due mesi che mi sono fossilizzato con Porto santa Margherita ho deciso di esplorare qualche posto differente.
L'assillo di rientrare per le nove e' finito, residenza e' stata accertata quindi sono andato fino ad Eraclea Mare ad un orario decente, ho messo asciugamano da spiaggia, mi sono spogliato, acceso la radiolina e mi sono messo a prendere il sole!

La spiaggia  sta cominciando ad affollarsi un pochino, ci saranno state 10 persone nel raggio di cento metri, non male.

Dopo 35 minuti mi sono stufato, sono entrato in acqua e ho nuotato 37 minuti, acqua della temperatura perfetta, molto bello nuotare tra queste scogliere che sono piu' grandi di quelle di porto santa margherita.

Meglio anche la spiaggia, piu' grande e vasta. Insomma tutto abbastanza bello, c' e' il posto per la bicicletta, la si puo' incatenare al portabici, poi si cammina lungo un vialetto pavimentato fatto apposta, si passa tra gli ombrelloni del centro turistico, dove c' e' anche un bar e non so bene, forse si mangia..
poi si arriva in spiaggia dove la gente si rilassa..
c' erano anche dei pescatori sulla scogliera, e un bagnino che si e' messo a pescare con loro.


>> Giugno 2012



 
 
 
2008 - 2017 Articlelogy.com All Rights Reserved.